SCEGLI IL CINEMA
filtra per filtra per

A Beautiful Day

  • Uscita:
  • Durata: 95min.
  • Regia: Lynne Ramsay
  • Cast: Joaquin Phoenix, Ekaterina Samsonov, Alessandro Nivola, Alex Manette, John Doman, Judith Roberts, Kate Easton, Jonathan Wilde, Dante Pereira-Olson, Vinicius Damasceno, Frank Pando, Jason Babinsky, Silvia Pena
  • Prodotto nel: 2017 da ROSA ATTAB, PASCAL CAUCHETEUX, JAMES WILSON, LYNNE RAMSAY PER WHY NOT PRODUCTIONS, IN ASSOCIAZIONE CON FILM4, BFI, AMAZON STUDIOS, SIXTEEN FILMS, JWFILMS
  • Distribuito da: EUROPICTURES (2018)
  • Tratto da: romanzo "Non sei mai stato qui" di Jonathan Ames (ed. Baldini & Castoldi)

Film non più disponibile nelle sale

TRAMA

Joe è un veterano di guerra. A casa lo aspetta solo la madre anziana a malata, con cui ha un rapporto di grande affetto e pazienza. In una New York desolata e piena di segreti, Joe fa il mercenario per chi vuole liberarsi di nemici pericolosi ma non ne ha l'abilità o il coraggio. Il suo ultimo incarico è quello di sottrarre Nina, la figlia preadolescente di un politico locale, ad un giro di prostituzione minorile: una creatura abusata e offesa che fa da specchio al passato dell'uomo. Come un giustiziere, Joe appare e scompare, spesso armato di un martello, menando fendenti e scacciando i ricordi devastanti, tanto della propria infanzia in balia di un padre sadico, quanto dei crimini di guerra compiuti dietro la giustificazione di una divisa.

Dalla critica

  • Cinematografo

    La performance di Joaquin Phoenix, corpulento, barbuto, sanguinario e sanguinolento. Totalizzante. Lo score elettronico e intimidatorio di Jonny Greenwood, che fa di contrappunto musicale discernimento poetico: Dio ce lo conservi. E poi, lei, la scozzese di talento Lynne Ramsay, che dopo sei anni di digiuno – ma aveva fatto di peggio – torna alla regia e ci ricorda subito chi è: una signora regista. Dal romanzo, 2013, di Jonathan Ames, adatta liberamente e inquadra la vendetta e la ricerca di redenzione di Joe, un sicario dannatamente letale e dannatamente disturbato: abusi infantili, FBI e marine, come non essere irrimediabilmente segnato? Il suo ultimo caso lo mette sulle tracce di Nina Votto (Ekaterina Samsonov), una delle tante ragazzine che cerca di affrancare dalla schiavitù sessuale: è figlia di un senatore newyorkese e, capirà ma mano, è una bruttissima faccenda, materia di vita o morte anche per lui. Che, tra l’altro, tiene pure famiglia: l’anziana madre, con cui si diverte a scimmiottare la scena della doccia di  Psycho . Viceversa, lui non è tipo da coltello, ma da martello: se vi vien in mente  Old Boy  di Park Chan-wook, aggiungete anche  Taxi Driver ,  Il cattivo tenente  e alla faccia del titolo  You Were Never Really   Here , ora A Beautiful Day ,  è proprio lì che ci troviamo. Ingredienti aggiuntivi, il marcio multiforme e pervasivo della politica e le ossessioni fantasmatiche di Joe, il quarto lungometraggio della glaswegiana Ramsay – ben fotografato da Thomas Townend – è violento, stilizzato, corporale e fesso, ma anche sballato, errabondo, mai addomesticato. Insomma, un film a testa bassa, che carica come il toro ferito Joaquin: prendere o lascare. Due premi a Cannes 2017, script e Phoenix.

Cosa vuoi fare?

Idee per il tempo libero

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Altri film nei dintorni

Hurricane - Allerta uragano

  • Uscita:
  • Regia: Rob Cohen
  • Cast: Toby Kebbell, Maggie Grace, Ryan Kwanten, Ralph...

Mentre un uragano di categoria 5 si avvicina inesorabilmente, qualcuno tenta il più grande furto del secolo contro il...

Obbligo o verità

  • Uscita:
  • Regia: Jeff Wadlow
  • Cast: Lucy Hale, Tyler Posey, Violett Beane, Sophia Ali,...

Un'innocente sfida ad obbligo o verità tra amici si rivela mortale quando qualcuno, o qualcosa, comincia a punire coloro...

Nel frattempo, in altre città d'Italia...